Ingresso Museo Simon Benetton
Dettaglio Ingresso Museo Simon Benetton Parco Macro Sculture
Museo Simon Benetton Parco Secolare con Macro Sculture
Vista dal laghetto Museo Simon Benetton Parco Macro Sculture
Sala 1 - Periodo Elaborazione del Modulo - anni 60-70 interno

Più che una visita del museo, è un viaggio nell'anima dell'artista, attraverso le sue opere


I segreti del fuoco e del ferro, tutto là dentro. La forza, il desiderio, il suono, l’aria, il respiro, la genesi, là dentro risuona l’eco della libertà.


Infinite forme vestite di luce solare giocano nello spazio del tempo, l’aria, la luce, il sole si fondono avvolgendo la coralità delle misteriose custodie del remoto pensiero.

Un giovane Simon Benetton che studiava e progettava nel suo laboratorio, instancabile anima artistica sempre in continua evoluzione, con il forte desiderio di comunicare il proprio messaggio al mondo, che ancora permane tra le sale museali, attraverso le proprie sculture.

Raggiungendo maggior consapevolezza del talento, conseguito con anni di sperimentazioni di nuove tecniche e fusione di elementi, in una sala al primo piano, sono custoditi tutti i riconoscimenti e premi che il Maestro Simon Benetton ha ricevuto durante la sua carriera artistica.

Nello spazio dedicato alle opere dell’ultimo periodo, Energia Cosmica nell’Universo, ci si sente sospesi tra terra e cielo immersi nell’idea di volare, di liberarsi verso l’infinito.

Questo è uno dei messaggi che l’artista voleva trasmettere all’umanità e che permane vibrante oltre che nello spazio anche nel tempo.

Il museo continua la propria esposizione nell’immensa oasi verde, in cui possono essere ammirate altre sculture più grandi, tra il parco, un piccolo specchio d’acqua e ruscelli.

Le opere qui esposte sono generate in metallo che a contatto con la natura trasformano il loro colore argenteo in ruggine, è il ferro che si trasforma, che ritorna in armonia e interazione alla madre terra.

Uno dei pregi di questo luogo, è la capacità di trasmettere la sensazione di pace, di infondere energia vitale.

A contatto diretto con le opere si percepiscono i concetti chiave del Maestro Simon Benetton, quali spiritualità, luce e anima.