Labirinto

Corre
nello spazio
il filo
del pensiero.
Corre
come segno
preciso
della vitalità
dell’idea.
L’idea
diventa
segno.

Tratto da “Viaggio irrelato” Ed. Biblioteca Cominiana